Distanza sella manubrio: un parametro per la regolazione della tua bici

distanza sella manubrio

Regolare la distanza sella manubrio è uno dei parametri a cui ci si deve dedicare subito dopo l’acquisto di una nuova bicicletta. È fondamentale essere il più precisi possibile e, per fare questo, bisogna basarsi su punti statici.

La distanza sella manubrio è il parametro utile a determinare ed eventualmente modificare l’inclinazione del busto nonché la distensione delle braccia in avanti. Questo paramentro, inoltre, condiziona l’altezza della figura del ciclista e il suo l’ingombro frontale.

Per iniziare, ed essere sicuri di non sbagliare, bisogna prendere come riferimento dei punti statici ed esenti da incomprensioni. La distanza sella manubrio è da calcolare partendo dal cuore anatomico della sella fino a dove si fermano le mani contro la parte superiore della leva freno.

Leggi anche: I componenti della bicicletta

Distanza sella manubrio: come verificare la regolazione

Per verificare la corretta regolazione della distanza sella manubrio procedi nel seguente modo:

  1. siediti comodamente in sella posizionando la bici su una superficie orizzontale
  2. impugna il manubrio tenendo le tue braccia leggermente flesse, tieni la testa eretta e guarda avanti
  3. abbassa lo sguardo verso il mozzo della ruota anteriore: rispetto al manubrio dovrai scorgere l’asse orizzontale del mozzo a circa un paio di centimetri dietro il manubrio

Se queste condizioni non si verificano, dovrai ripetere la regolazione oppure controllare se il telaio non è della tua taglia. In alternativa, sostituisci sull’attacco il manubrio utilizzandone  uno più corto.